Gemmoderivati: Carpinus Betulus

f3-carpinus-betulus-fasti_0L’albero di Carpino bianco (Carpinus Betulus) è ampiamente diffuso in Europa occidentale. E’ un albero di medie dimensioni e longevità. Dalle gemme del Carpino si ricava il gemmoderivato Carpinus Betulus.

Il gemmoderivato Carpinus Betulus può essere utilizzato con successo per supportare la cura di disturbi legati alla testa e al respiro ed in particolare ai seni paranasali ed alte vie aeree.

353E55ED00000578-3640077-image-a-75_1465865894611

Alcuni dei disturbi che si possono affrontare con il supporto di Carpinus Betulus sono:

  • Tosse
  • Sinusite
  • Rinite
  • Faringite
  • Raffreddore
  • Otite
  • Bronchite acuta o cronica
  • Tracheite ( in combinazione con Ribes Nigrum )

La sua azione è quella di antinfiammatorio e anti catarrale, aiuta a sedare la tosse e a riparare i tessuti danneggiati dalle affezioni respiratorie.

Altre azioni note sono quella anticolesterolemizzante e il supporto nella produzione di piastrine, è indicato in associazione con Vaccinum Vitis Idaea e Viburnum Lantana in caso di ipergammaglobulinemia.

Nota bene:

Si raccomanda di consultare il proprio medico per ognuna delle affezioni indicate in questo articolo, come già affermato in precedenza il supporto del gemmoderivato è importante ed efficace anche se utilizzato come supporto della normale terapia farmacologica! Il fai da te è dannoso e sconsigliato!

Annunci

3 pensieri su “Gemmoderivati: Carpinus Betulus

  1. Pingback: Gemmoderivati – Fitoterapia Pratica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...