Salute Naturale

Una giornata per scoprire che cos’è il CellFood e parlare di nutraceutica

Domenica 18 Settembre ho partecipato ad un interessante convegno medico scientifico organizzato da Arnica Ingross ed Eurodream. Il convegno, oltre ad essere informativo riguardo ai prodotti della linea CellFood, aveva titolo:

“L’uomo ha l’età dei suoi mitocondri?”

Un nuovo paradigma per la medicina.
Dall’informazione alla riprogrammazione
e controllo dell’infiammazione:
dalla cellula al mitocondrio, epigenetica
e stile di vita. Novità dalla ricerca.
Informare, diagnosticare e prevenire.

Relatori: Dott. Vincenzo Aloisantoni, Prof. Mauro Miceli, Dott. PierMario Biava, Dott. Luca Speciani

Avevo sentito parlare davvero molto bene di CellFood e da brava scettica su tutti i tipi di integratori o sostanze spinte per passaparola (temo sempre che chi ne parla sia in qualche modo coinvolto in qualche schema di network-marketing indiscriminato ed indiscriminante), ho voluto presenziare e sentire con le mie orecchie in cosa consiste questa sostanza, nel supporto di quali condizioni è applicabile e per capire quale fosse il background dei “divulgatori” che ci avrebbero messo la faccia.

Sicuramente il fatto che il discorso sia partito con una rigorosa introduzione scientifica da parte del Dott. Biava che da molti anni studia il rapporto tra cancro e differenziazione cellulare, e con la frase “CellFood non cura le malattie, non è un rimedio miracoloso” mi ha ben disposta al resto della conferenza. Bene, 10 punti al Grifondoro. Ha seguito una interessante digressione sul tema della riprogrammazione cellulare e sullo stato attuale della ricerca in merito.

new_cellfoodQuesto perchè CellFood è un prodotto made in Usa a base di solfato di deuterio (originariamente creato da Everett L. Storey e registrato come Deutrosulfazyme) in grado di scindere l’acqua in ossigeno ed idrogeno consentendo la pulizia della matrice extracellulare e la nutrizione della cellula con un flusso costante di 78 oligoelementi e minerali essenziali e 34 enzimi metabolici e digestivi. Una delle componenti è l’alga Litothamnium Calcareum, l’unico modulatore fisiologico di ossigeno noto ad oggi. Consente di contrastare condizioni di ipossia cellulare, infiammazione, stress ossidativo e proliferazione dei radicali liberi. La natura colloidale del prodotto garantisce una eccellente biodisponibilità.

Se si desidera testare il proprio livello di stress ossidativo oggi si può effettuare un D-Roms test e si dovrebbe auspicare ad un risultato non di troppo superiore al range 250-300 U CARR, mentre per valutare la capacità antiossidante esiste il BAP test.

Molte persone lo utilizzano oltre che come integratore, anche per lavare frutta e verdura grazie alle proprietà battericide; in Usa viene utilizzato persino nelle piscine al posto del cloro (tanto per farvi capire l’efficacia).

Sicuramente apprenderete di più dall’intervista  a Giorgio Terziani, presidente della Eurodream:

vitamina-c-300x336In estrema sintesi del resto degli argomenti trattati, a base di CellFood esistono anche prodotti che integrano sostanze specifiche, come la Vitamina C in formulazione Spray (sublinguale) colloidale, ed il silicio sotto forma di nanosilicio ultracolloidale (utile per rallentare la perdita dei gruppi metile).

Direi che ho avuto un’ ottima impressione riguardo alla professionalità dei relatori e alla serietà del prodotto, considerando anche la possibilità di reperire ricerche e dati scientifici confortanti a riguardo (per chi ha voglia di approfondire, linko qui la pagina di ricerca su cellfood in PubMed).

Il prezzo della formulazione base non è esattamente popolare (sui 30 e rotti Euro), diciamo che per la piscina continuerei ad usare il cloro, ma per uso interno ed eventualmente per il lavaggio verdura e frutta penso che una chance la darò sicuramente a questo prodotto.

Spero di essere stata esauriente. Qualcuno di voi lo usa o ne ha sentito parlare? Mi farebbe piacere ricevere i vostri feedback prima di provarlo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...