gemmoderivati

Gemmoderivati: Aesculus Hippocastanum

Continuiamo con la serie dei gemmoderivati più utilizzati, se non sapete che cosa sono o come utilizzarli vi linko elenco completo + guida all’utilizzo.

Il preparato ottenuto con le gemme di Ippocastano ( Aesculus Hippocastanum) è appropriato in caso di insufficienza venosa e problemi di circolazione grazie al principio attivo escina.

406073E’ indicato in caso di emorroidi (ottimo se combinato con Sorbus Domestica), fragilità capillare, edemi, couperose, acne rosacea, varicocele e alterazioni periferiche del sistema venoso . L’attività protettiva e tonica dei vasi che opera il gemmoderivato di ippocastano, causa uno svuotamento venoso più rapido e conseguentemente una minor stasi e una migliore ossigenazione del sangue. A livello di microcircolazione viene riequilibrata la permeabilità e aumentata la resistenza dei vasi determinando una riduzione dell’infiammazione e della congestione. Può essere utile anche per combattere la cellulite.

Combinato ad Alnus Glutinosa può essere di supporto alla terapia medica farmacologica in caso di trombo flebite.

 

Approfondimenti:

Tutto il contenuto di questo articolo deve essere considerato di carattere esclusivamente divulgativo e non può in alcun modo intendersi come sostitutivo di atti medici, né riferirsi a specifici casi singoli, per i quali si invita a consultare il proprio medico curante. L’autore di questo blog non è responsabile di eventuali conseguenze derivanti da un utilizzo dei suoi contenuti diverso da quello meramente informativo.

 

Annunci

1 thought on “Gemmoderivati: Aesculus Hippocastanum”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...